CONSOLATO DELLA REPUBBLICA SOCIALISTA DEL VIET NAM

- Territorialità Piemonte e Liguria -

bandiera
servizi

FAQ – visti

Ho bisogno di un visto per entrare in Vietnam?

Di norma è necessario avere un visto sul proprio passaporto (o un’approvazione per un “visa on arrival”) per poter entrare in Vietnam. Il passaporto deve avere validità di almeno sei mesi, cioè non deve avere una scadenza inferiore ai sei mesi, e deve contenere almeno una pagina bianca per il visto.

Se si arriva in Vietnam senza un visto adeguato (o senza approvazione per un “visa on arrival”, l’ingresso nel Paese verrà negato.

Coloro che posseggono un passaporto italiano e intendono soggiornare in Vietnam per non oltre quindici giorni, possono seguire la procedura di esenzione del visto.
Esiste un’esenzione del visto per chi raggiunge esclusivamente l’isola di Phu Quoc.

Anche i minori necessitano di un visto d’ingresso?

Sì, il visto d’ingresso è richiesto a qualsiasi età.

Di quali documenti ho bisogno prima di partire per il Vietnam?

Per l’ingresso in Vietnam è necessario disporre di un passaporto (con validità residua di almeno sei mesi) e di un visto d’ingresso, nel caso di soggiorni superiori ai 15 giorni.

Quali tipologie di visto esistono?

Ad oggi esistono venti diverse tipologie di visto, a seconda dello scopo del soggiorno in Vietnam.
Se non sei sicuro del tipo di visto per il Vietnam che ti serve o della categoria di visto a cui sei idoneo, puoi rivolgerti direttamente all’Ambasciata del Vietnam a Roma o il Consolato del Vietnam a Torino.

Come si legge un visto vietnamita?

Il visto è scritto in lingua vietnamita con traduzione in inglese

  1. Codice univoco del visto
  2. Tipologia di visto (DL: turistico)
  3. Inizio di validità del visto
  4. Scadenza del visto
  5. Ente che ha rilasciato il visto
  6. Numero di ingressi consentiti (ingresso singolo o ingressi multipli)
  7. Numero identificativo del passaporto

 

Cosa succede se resto in Vietnam anche dopo che il mio visto è scaduto?

Come in ogni Stato, non è legalmente possibile soggiornare senza un valido titolo di identità. Per questo motivo, se resti in Vietnam oltre il limite consentito dal visto, nel momento in cui varcherai qualsiasi frontiera per lasciare il Paese, ti verrà comminata una sanzione amministrativa di importo variabile a seconda della durata della tua permanenza illegale.
A seguito dell’espulsione, le autorità di immigrazione potrebbero negarti un nuovo ingresso in Vietnam per alcuni anni.

Come posso ottenere l’esenzione del visto?

Per avvalersi dell’esenzione basta recarsi alla frontiera con passaporto valido per almeno sei mesi e una pagina totalmente libera all’interno.
All’arrivo dovrai dimostrare che il tuo soggiorno non supererà i quindi giorni previsti dall’esenzione, ad esempio mostrando l’avvenuta prenotazione del volo di uscita dal Paese entro la mezzanotte del quindicesimo giorno.

Cosa succede se ho ottenuto l’esenzione e resto in Vietnam oltre il limite consentito?

Come in ogni Stato, uno straniero sprovvisto di documenti validi per il soggiorno nel Paese contravviene alle leggi in materia. Per questo motivo, se hai ottenuto un’esenzione del visto, ma resti nel Paese allo scadere dei quindici giorni concessi, al varco della frontiera ti verrà comminata una sanzione amministrativa di importo variabile a seconda della durata della tua permanenza illegale in Vietnam. Inoltre, le autorità vietnamite si riserveranno la facoltà di vietarti in futuro un nuovo ingresso nel Paese.

Posso rientrare in Vietnam terminati i quindici giorni di esenzione?

Sì. Tuttavia, se a seguito di un primo ingresso vuoi ritornare in Vietnam, puoi farlo:

  • dopo che sono trascorsi almeno 30 giorni dalla precedente permanenza con esenzione
    (in questo caso, è possibile rientrare alle stesse condizioni cioè con ingresso singolo della durata massima di quindici giorni senza obbligo di chiedere il visto);
  • con l’obbligo di ottenere un visto, nel caso in cui intendi tornare in Vietnam prima che siano trascorsi i 30 giorni dal precedente ingresso in esenzione.

Quali sono i limiti dell’esenzione del visto?

L’esenzione del visto è valida limitatamente per un soggiorno della durata massima di 15 giorni e con un singolo ingresso. La limitazione dell’ingresso singolo impedisce di poter momentaneamente uscire dal Vietnam per recarsi, per esempio, in Laos o Cambogia prima di ritornare nel Paese per prendere il volo di rientro per l’Italia.

Come posso ottenere l’esenzione del visto per l’isola di PHU QUOC ?

Se arrivi dall’estero direttamente sull’isola di Phu Quoc, le autorità di immigrazione appongono un timbro sul passaporto che consente la sola permanenza sull’isola fino a 30 giorni senza necessità di visto.

È richiesto un visto se da Phu Quoc si prosegue la visita per altre città del Vietnam?

Se si è già in possesso di visto da 30 giorni (anche se ad ingresso singolo), le autorità doganali non chiederanno nient’altro. Se si entra usufruendo dell’esenzione per l’isola di Phu Quoc, potrebbe essere richiesto di fare il visto sul posto al costo di 25 dollari.

Ho ottenuto l’esenzione per l’isola di Phu Quoc, posso proseguire il mio viaggio in Vietnam chiedendo l’esenzione del visto di quindici giorni?

No. Una volta giunto in Vietnam direttamente nell’isola di Phu Quoc usufruendo dell’esenzione speciale, non potrai recarti in altre parti del Paese servendoti dell’esenzione di quindici giorni. Tuttavia, se la durata complessiva del tuo viaggio in Vietnam non supera i quindici giorni, puoi chiedere alle autorità dell’aeroporto di Phu Quoc di apporti il timbro di esenzione del visto di quindici giorni anziché l’esenzione del visto per l’isola di Phu Quoc.

Dove posso richiedere un visto per il Vietnam?

Puoi richiedere il visto presso l’Ambasciata del Vietnam a Roma o il Consolato del Vietnam a Torino.

Si tenga conto che, una volta avviata la procedura, il visto non è rimborsabile.

Quando tempo ci vuole per ottenere un visto per il Vietnam?

Di norma, in Italia un visto d’ingresso richiede 10-15 giorni lavorativi. Si consiglia comunque di avanzare la richiesta di visto con un certo anticipo, possibilmente nel mese precedente la partenza.

È prudente acquistare il biglietto aereo dopo aver ottenuto il visto.

Posso ottenere il visto d’ingresso con urgenza?

Sì, quando si richiede il visto a ridosso della partenza (ossia meno di 10 giorni lavorativi) è possibile seguire la procedura d’urgenza, che ha un costo aggiuntivo.

Posso farmi recapitare il visto a domicilio?

Sì. Se non puoi recarti di persona all’Ambasciata del Vietnam a Roma o al Consolato del Vietnam a Torino, né delegare un terzo, puoi inviare i documenti tramite corriere e ricevere il passaporto con il visto direttamente al tuo indirizzo. Si tratta di un servizio che prevede un costo supplementare da aggiungere a quello per il visto.

Quanto costa il visto per il Vietnam?

Il costo del visto varia a seconda della tipologia del visto, della sua durata e del numero di ingressi (singolo o multipli). Dopo aver scelto il tipo di visto adeguato allo scopo del tuo viaggio in Vietnam, puoi contattare direttamente l’Ambasciata del Vietnam a Roma o il Consolato del Vietnam a Torino per conoscere con esattezza il costo per ottenere il visto.

Posso cambiare le date del visto d’ingresso, una volta ottenuto?

Sì, puoi cambiare le date segnate sul visto pagando un supplemento.

Posso richiedere il visto online?

Sì, dal 2017 è possibile richiedere il visto attraverso la pagina web del Dipartimento di Immigrazione del Vietnam
La procedura è completamente in inglese.

Quali sono i limiti della richiesta di visto online?

Attualmente puoi richiedere online un visto della durata tra un minimo di sedici e un massimo di trenta giorni. Tuttavia, il visto ti permetterà solo un singolo ingresso.
Inoltre, non ti viene fornita assistenza nella compilazione del modulo di domanda e, in caso di rifiuto, il pagamento non ti verrà rimborsato.

Posso ottenere il visto una volta arrivato in Vietnam?

Sì, si chiama “visa on arrival”. Puoi richiedere il “visa on arrival” direttamente all’aeroporto di arrivo. Il “visa on arrival”, che prevede un costo aggiuntivo per il servizio, è concesso esclusivamente a condizione che:

  • nel Paese di provenienza non vi sia una Ambasciata o un Consolato vietnamita;
  • si tratti di un ingresso di emergenza, dovuto a ragioni umanitarie e missioni tecniche;
  • il visto sia richiesto da un’agenzia di viaggio vietnamita accreditata presso le Autorità locali, con speciale procedura.

Quali documenti sono richiesti per ottenere il visto di cinque anni per coniugi di vietnamiti?

Per chi è coniuge di un/a cittadino/a vietnamita è possibile ottenere un visto d’ingresso della durata di cinque anni, presentando la seguente documentazione:

  • Passaporto originale del richiedente;
  • Allegato del certificato di matrimonio; certificato di nascita (se figlio di vietnamita);
  • Una copia della prima pagina del passaporto del coniuge o genitore vietnamita;
  • 2 fototessere;
  • Modulo compilato.

Quali documenti sono richiesti per ottenere il visto di cinque anni per figli di vietnamiti?

Per chi è figlio di un/a cittadino/a vietnamita è possibile ottenere un visto d’ingresso della durata di 5 anni, presentando la seguente documentazione:

  • Passaporto originale del richiedente;
  • Allegato del certificato di nascita;
  • Una copia della prima pagina del passaporto del genitore vietnamita;
  • 2 fototessere;
  • Modulo compilato.

Quali documenti sono richiesti per ottenere il visto di cinque anni per bambini adottati in Vietnam?

Per i bambini adottati in Vietnam è sempre possibile ottenere un visto d’ingresso della durata di 5 anni, presentando la seguente documentazione:

  • Passaporto originale del richiedente;
  • Certificato di nascita vietnamita;
  • Certificato di adozione in vietnamita;
  • 2 fototessere;
  • Modulo compilato.




Per evitare le frequenti truffe vie web, le Autorità vietnamite raccomandano di rivolgersi ai canali ufficiali per richiedere i visti. In Italia è possibile fare richiesta all’Ambasciata della Repubblica Socialista del Viet Nam a Roma oppure al Consolato della Repubblica Socialista del Viet Nam a Torino.

Ambasciata della Repubblica Socialista del Viet Nam
Via di Bravetta, 156, 00164 Roma.
sito web Ambasciata della Repubblica Socialista del Viet Nam
vnemb.it@mofa.gov.vn

Consolato della Repubblica Socialista del Viet Nam
Via Federico Campana 24, 10125 Torino.
sito web Consolato della Repubblica Socialista del Viet Nam
ufficiovisti@consolatovietnam.it