CONSOLATO DELLA REPUBBLICA SOCIALISTA DEL VIET NAM

- Territorialità Piemonte e Liguria -

bandiera
servizi

Visto di ingresso

VISTO TURISTICO

Moduli da compilare e documenti richiesti:

  • Modulo per la richiesta del visto, compilato e firmato in duplice copia – scarica il modulo
  • Passaporto originale valido – scadenza residua di almeno sei mesi
  • Due fototessere (sguardo diritto, senza cappello)
  • Ricevuta del pagamento della tariffa del visto (in contanti o tramite versamento bancario/ bollettino postale)

Procedura:
E’ possibile presentare la richiesta direttamente al Consolato o all’Ambasciata oppure inviare documenti via postale/a mezzo corriere presso i seguenti indirizzi:
CONSOLATO R.S. VIETNAM, Ufficio Visti – Via Federico Campana 24, 10125 Torino
AMBASCIATA DEL VIETNAM IN ITALIA, c/o Ufficio Consolare – Via di Bravetta, 156 – 00164 Roma

Anche per coloro che non si trovano in Italia, è possibile inviare e ricevere documenti via corriere di spedizione internazionale (DHL) pagando le spese di spedizione. I tempi di elaborazione si attestano normalmente intorno ai 10-15 giorni.

Tariffe di servizio:
Per informazioni relative alle tariffe di servizio contattare gli Uffici consolari di Torino o Roma.

Altre informazioni:
Si può richiedere la procedura d’urgenza, riducendo così i tempi di elaborazione della pratica.
Tipo di visto turistico (deve essere specificato nel modulo): 1 mese/3 mesi a ingresso singolo (se si effettua un’entrata ed un’uscita sola dal paese) oppure a ingressi multipli.
Per cittadini extra-europei è necessario allegare, insieme alla documentazione di cui sopra, la copia del Permesso di soggiorno o della Carta d’Identità italiana.


VISTO PER INGRESSI MULTIPLI

Se si prevede di uscire dal Vietnam e poi rientrarvi, durante il periodo di soggiorno, occorrerà premunirsi in Italia di un visto per ingressi multipli, oppure ottenere un nuovo visto di entrata singola, presso un’agenzia di viaggio prima di uscire dal Vietnam.

Per richiedere un visto per ingressi multipli, non variano i documenti da presentare di cui sopra.


VISA ON ARRIVAL

Le Autorità vietnamite di immigrazione hanno stabilito che il visto d’ingresso ottenuto (a pagamento) all’arrivo in aeroporto (visa on arrival) può essere rilasciato a cittadini stranieri soltanto nelle seguenti ipotesi:

  • se nel Paese di provenienza non vi sia una Ambasciata o un Consolato vietnamita;
  • per ingressi di emergenza, dovuti a ragioni umanitarie e missioni tecniche;
  • che il visto sia richiesto da una Agenzia di viaggio vietnamita accreditata presso le Autorità locali, con una speciale procedura.

Nei casi suddetti, le Autorità vietnamite devono essere avvisate almeno 12 ore prima dell’arrivo degli stranieri.

Nel caso di Visa on arrival, pertanto, il viaggiatore, una volta giunto a destinazione, dovrà presentarsi all’apposito sportello presso gli aeroporti internazionali munito di fotografie e copia dell’autorizzazione alla concessione del visto rilasciata dal Dipartimento Immigrazione del Ministero della Pubblica Sicurezza del Vietnam.

Tale documento dovrà essere inoltrato via fax o via e-mail ai viaggiatori dell’agenzia turistica di appoggio vietnamita, prima della data di partenza. In assenza di questa documentazione la compagnia aerea prescelta potrebbe rifiutare l’imbarco.

Relativamente ai viaggiatori in partenza dall’Italia, le Autorità vietnamite ribadiscono che il visto (in particolare per turismo e affari) va richiesto presso il Consolato della RS Vietnam di Torino o all’Ambasciata di Roma.


VISTO DI LAVORO

I cittadini italiani che si recano in Vietnam per lavoro devono possedere un visto di lavoro che può avere validità dai 3 ai 6 mesi.
Per ottenere il visto è necessario spedire o recapitare al Consolato i seguenti documenti:

  • Lettera di invito e l’autorizzazione per il visto dalla controparte vietnamita
  • Modulo per la richiesta del visto, compilato e firmato in duplice copia – scarica il modulo
  • Passaporto originale valido – scadenza residua di almeno sei mesi
  • Due fototessere (sguardo diritto, senza cappello)
  • Ricevuta del pagamento della tariffa del visto (in contanti o tramite versamento bancario/ bollettino postale)

Sul modulo di richiesta del visto deve essere specificato il luogo nel quale si arriva e quello da cui si parte. E’ comunque possibile applicare modifiche dopo l’ingresso nel Paese, rivolgendosi alle autorità di immigrazione o la Ministero degli Affari Esteri di Hanoi.


ESENZIONE DAL VISTO

Ai cittadini italiani si applica l’esenzione del visto d’ingresso in Vietnam per un soggiorno non superiore ai 15 giorni e con ingresso singolo. Per un soggiorno superiore ai 15 giorni e per gli ingressi multipli, è necessario richiedere il visto.
Requisiti per l’esenzione:

  • Il passaporto deve avere una validità minima di 6 mesi.
  • Fra un’esenzione e l’altra deve passare un periodo minimo di 30 giorni dall’ultima uscita dal Paese. Qualora si dovesse entrare nuovamente in Vietnam prima di 30 giorni dalla data di uscita della precedente esenzione, bisognerà richiedere il visto al Consolato o all’Ambasciata prima di partire.

VIAGGI CON MINORI

La normativa sui viaggi all’estero dei minori varia anche in funzione delle disposizioni nazionali dei singoli Paesi.
La recente normativa italiana (novembre 2009) prevede l’obbligatorietà del passaporto individuale anche per i minori, la cui validità temporale è differenziata in base all’età (ferma restando la validità dei passaporti in cui i minori risultino già iscritti).
Si consiglia pertanto di assumere informazioni aggiornate presso la propria Questura, nonché presso le Ambasciate o i Consolati del Paese accreditati in Italia e/o il proprio agente di viaggio, fatte salve le eventuali dichiarazioni di consenso per l’accompagnatore da parte del/dei genitore/i o di chi esercita sul minore la potestà genitoriale o del tutore.




INVIO DEI DOCUMENTI

Il modulo di richiesta potrà essere inviato anche via e-mail, in seguito alla prenotazione della pratica.
I documenti per la richiesta del visto potranno essere consegnati personalmente al Consolato, oppure inviati a mezzo posta.
I passaporti vistati potranno essere ritirati presso il Consolato oppure, se richiesto, il Consolato potrà rispedirli direttamente all’indirizzo del richiedente tramite corriere DHL con consegna in 24 ore, dietro pagamento di 27 Euro, da aggiungere alla tariffa del visto a carico del richiedente.

MODALITÀ DI PAGAMENTO

Chi trasmette i documenti per posta dovrà effettuare il pagamento tramite bonifico bancario.
I costi per il rilascio vengono forniti telefonicamente a chi ne fa richiesta.
A tal proposito, si prega di esplicitare i dettagli della domanda via mail ufficiovisti@consolatovietnam.it
oppure telefonicamente 011/655.166
Tutti i pagamenti potranno essere effettuati direttamente presso il Consolato, oppure con bonifico bancario alle coordinate seguenti:
C/C BANCOPOSTA IMPRESA N. 4910911C
Intestato a: CONSOLATO ONORARIO REPUBBLICA SOCIALISTA DEL VIET NAM
Via Federico Campana 24, 10125 Torino
CODICE IBAN: IT- 98- M – 07601- 01000 – 000004910911 – 

AVVERTENZE

Il Consolato e l’Ambasciata non sono in alcun caso responsabili qualora i viaggiatori dovessero riscontrare problematiche per l’imbarco oppure per l’ingresso in Vietnam se venisse negato dall’Autorità di frontiera.
Si fa presente che, questo Consolato non effettua rimborsi, una volta avviata la pratica di richiesta del Visto.

NOTE RIVOLTE AI VIAGGIATORI

Il Consolato di Torino – che condivide la sede con altri organismi dediti al Vietnam, riuniti nel POLO ITALIA VIETNAM, insieme con il rilascio del Visto d’ingresso certificato, offre ai turisti peculiari servizi: colloqui preparatori al viaggio con il Console onorario, pubblicazioni e materiali, partecipazione alle iniziative culturali, incontri con esperti, libero accesso alla Biblioteca vietnamita.
Alla consegna del visto, verrà altresì offerto un dossier informativo sul paese.

SCARICA LA GUIDA AL VISTO

SCARICA IL MODULO PER LA RICHIESTA